Usare il poliuretano espanso rigido: quando e come

Quando e come usare il Poliuretano Espanso Rigido per l’isolamento termico?

Poliuretano Espanso Rigido: quando e come usarlo per l’isolamento termico?

Le caratteristiche del poliuretano espanso rigido lo rendono una soluzione particolarmente indicata per l’isolamento termico in edilizia. Inoltre, questo materiale permette un notevole risparmio per quanto riguarda:

  • i tempi di esecuzione del lavoro;
  • l’impatto ambientale dovuto al trasporto;
  • l’efficacia dell’isolamento termico.

In un precedente articolo, abbiamo visto quali sono i vantaggi del poliuretano espanso rigido e perché vale la pena utilizzarlo. In questo ci soffermeremo su quali sono i principali campi di impiego.

Partiamo innanzitutto dall’applicazione, che può avvenire:

  • a spruzzo;
  • per iniezione o colata.

Nel primo caso, i due componenti del poliuretano si miscelano in modo omogeneo grazie all’alta pressione dell’impianto. Negli istanti successivi alla nebulizzazione sulla superficie, il polimero solidifica formando le celle e aderendo al supporto. Solitamente, questo processo non prende più di 10-15 secondi.

Nel secondo caso, la schiuma poliuretanica viene realizzata usando macchinari che miscelano i componenti e iniettano la resina all’interno del manufatto o dell’intercapedine da isolare. Con questa tipologia di applicazione, tuttavia, i tempi di polimerizzazione sono in genere più lunghi.

Ma in quali casi l’utilizzo del poliuretano espanso rigido è ideale per l’isolamento termico? Vediamo i diversi casi.

#1 Isolamento di coperture piane con importante traffico pedonale e sotto massetti carrabili

Isolare termicamente tetti piani e inclinati è una delle fasi più importanti sia nell’edilizia civile sia in quella infrastrutturale. Da questo punto di vista, la schiuma MEMBRAPOL FOAM 60 PU SYSTEM è la risposta alle esigenze dei clienti perché:

ha ottime caratteristiche chimiche e fisico-meccaniche;

  • è stabile agli sbalzi termici;
  • consente di alleggerire il carico strutturale;
  • può assorbire i naturali movimenti del supporto su cui viene applicato.

Nel normale utilizzo, inoltre, non subisce danneggiamenti grazie alle proprietà elastiche del poliuretano ed è capace di aderire a tantissime superfici diverse: cemento, lamiera, guaina bituminosa.

Grazie a queste caratteristiche, MEMBRAPOL FOAM PU 60 SYSTEM è ideale anche per gli interventi di isolamento termico sotto massetti carrabili.

#2 Isolamento di coperture piane, tetti, lastrici solari e isolamento sotto tegola

La tecnologia di applicazione a spruzzo garantisce la continuità dell’applicazione e la formazione di un manto monolitico. A questo, si aggiunge la totale assenza di ponti termici e la grande aderenza. Aspetti di questo genere sono fondamentali nell’isolamento di lastrici solari, coperture piane e tetti, nonché nell’isolamento sotto tegola.

In tutti questi casi, MEMBRAPOL FOAM 40 PU SYSTEM è la soluzione più indicata: si tratta di una schiuma poliuretanica rigida, microcellulare chiusa a media elasticità e autoestinguente. Grazie alle sue caratteristiche, è ideale per migliorare il comfort abitativo e consentire anche un elevato risparmio energetico nonché la diffusione dei rumori.

#3 Isolamento di superfici verticali

MEMBRAPOL FOAM 37 PU SYSTEM, a differenza della schiuma poliuretanica indicata per coperture e tetti, è idonea per isolare termicamente superfici verticali.

Anche in questo caso, si tratta di una schiuma poliuretanica che si applica a spruzzo e aderisce quindi su gran parte delle superfici, soprattutto verticali.

#4 Isolamento di intercapedini e tubazioni nel settore industriale

In ambito industriale, anche le intercapedini e le tubazioni necessitano di un idoneo isolamento termico. Per questo settore, l’intervento avviene grazie all’iniezione di MEMBRAPOL FOAM 19 PU SYSTEM, grazie alla quale è possibile garantire:

  • applicazione continua;
  • formazione di un manto monolitico;
  • perfetta aderenza sui supporti metallici.

Schiuma pensata specificamente per la tecnologia di applicazione a iniezione, presenta una struttura microcellulare semi-aperta e una elasticità medio-alta, garantendo le massime prestazioni nell’isolamento di intercapedini e tubazioni.

Conclusioni

Pur nelle loro differenze di impiego, tutte e quattro le schiume poliuretaniche della linea MEMBRAPOL FOAM condividono alcune caratteristiche. Benché non abbiamo direttamente a che fare con l’isolamento, come invece avviene per valori come l’elasticità e la struttura microcellulare – le diverse schiume proposte da Membrapol sono:

A questo proposito, poter contare sulla migliore assistenza sia nelle fasi iniziali – sopralluogo e scelta del sistema – sia in quelle successive della realizzazione dell’isolamento termico, è sempre bene rivolgersi ai nostri esperti. Contattateli dal nostro form per le richieste, vi richiameranno quanto prima!

No Comments

Post A Comment