Tetto giardino

Tetto giardino: la rivoluzione green

Ultimamente, quando si affrontano argomenti relativi alla salvaguardia dell’ambiente e alla sostenibilità, si cita spesso il tetto giardino.

Ma cos’è un tetto giardino? Il tetto giardino, anche chiamato tetto verde, è una struttura caratterizzata dalla presenza di specie arboree o floreali.

Tutti hanno sentito almeno una volta parlare di giardini pensili identificandoli con quei giardini sospesi e quelle coperture verdi che è possibile trovare ai piani alti di un palazzo.

Non sono ancora molto diffusi ma l’attenzione verso questo argomento inizia ad aumentare. L’uomo vive circondato da palazzi, calcestruzzo, cemento e tutto ciò che la vita cittadina offre e non ha più a disposizione spazi verdi e aree green. Da questo disagio nasce la necessità di creare quello spazio verde ormai inesistente.

Tipologie di tetti giardino

Esistono svariate tipologie di tetto giardino. Intanto procediamo con distinguerne tre tipologie strutturali:

  1. Tetto verde estensivo, una distesa verde naturale le cui radici, di norma, non superano i 13-14 cm di lunghezza
  2. Tetto verde semi-estensivo, caratterizzato da arbusti e di spessore fino a 30 cm
  3. Tetto verde intensivo, giardino caratterizzato da un sentiero pedonale o da elementi ornamentali e con spazi dedicati alla persona

Vantaggi di un tetto giardino

Sono numerosi i vantaggi ottenuti dalla realizzazione di un tetto giardino. Possiamo già citare sicuramente vantaggi ambientali, funzionali, economici e, chiaramente, anche estetici.

Partiamo dai vantaggi ambientali:

  • riduzione dell’inquinamento acustico grazie alla vegetazione
  • creazione di aree verdi
  • miglioramento della qualità dell’aria
  • assorbimento dell’elettrosmog

Vantaggi estetici

I tetti verdi rendono esteticamente più gradevoli gli edifici. Possono essere create aree per trascorrere giornate all’aria aperta in compagnia e possono essere abbellite con accessori per esterno di design.

Vantaggi funzionali

Sicuramente in primo luogo c’è da considerare che i tetti giardino proteggono la superficie da sbalzi termici e riducono gli interventi di sostituzione di guaina impermeabilizzante del solaio.

Vantaggi in termini economici

Vantaggi economici sono:

Come fare un giardino pensile?

Sono tanti i fattori da tenere in considerazione prima di realizzare un giardino verde pensile. Bisogna valutare il sistema di regolamentazione relativo al trattamento di coperture e solai. Bisogna valutare le tempistiche relative alla crescita delle specie arboree e erbacee. Bisogna dare maggiore attenzione la fase di coibentazione e impermeabilizzazione della superficie. E, infine, bisogna anche occuparsi della stratigrafia tetto.

Realizzare un tetto giardino non è cosi semplice come sembra. Il consiglio è sempre quello di affidarsi a un’impresa che si occupi di progettazione giardini pensili e coperture giardini.

Sicuramente però siamo a conoscenza dei metodi di impermeabilizzazione giardini pensili.

 

No Comments

Post A Comment