MEMBRAPOL 250

MEMBRANA LIQUIDA IMPERMEABILIZZANTE DI POLIURETANO MONOCOMPONENTE AD ELEVATA ELASTICITA’ E UV RESISTENTE.


DESCRIZIONE DEL PRODOTTO

MEMBRAPOL 250 è una membrana poliuretanica monocomponente che, posata liquida, si solidifica direttamente sulla copertura da impermeabilizzare, polimerizzando aderisce perfettamente al supporto e non richiede fissaggi di tipo meccanico.

MEMBRAPOL 250 è il prodotto impermeabilizzante, coprente, innovativo ad elevata efficienza ed 100% traspirante.

MEMBRAPOL 250 è un prodotto liquido unicamente costituito da elastomero puro di poliuretano monocomponente stabile ai raggi UVA e UVB.

Il risultato finale dopo la posa del Membrapol 250 è un rivestimento impermeabile continuo, uniforme e senza giunture, interamente calpestabile e dall’aspetto gradevole, in quanto
disponibile in diverse colorazioni.

CAMPO D’IMPIEGO
✓ Impermeabilizzazione di terrazze e balconi.
✓ Protezioni di pannelli in poliuretano espanso MEMBRAPOL S ISO/PU.
✓ Impermeabilizzazione per la schiuma poliuretanica della gamma MEMBRAPOL FOAM.
✓ Rivestimento impermeabilizzante su guaina ardesiata, rivestimenti bituminosi.
✓ Rivestimento Impermeabilizzante per tetti e strutture in calcestruzzo non trafficate.
✓ Rivestimento Impermeabilizzante per tetti in giardino pensili.
✓ Rivestimento impermeabilizzante per le coperture in metallo nuovo o vecchio.
✓ Rivestimento sotto tegola o su mattoni, piastrelle.
✓ Impermeabilizzazione delle superfici da piastrellare.
✓ Incapsulamento di cemento-amianto.

Autolivellante e traspirante 100% al vapore acqueo.

 

TEST MARK 300mm certified membrapol-pudCERTIFICAZIONI
MEMBRAPOL 250 ha ottenuto la Certificazione di idoneità tecnica MPA – Braunschweig secondo le direttive dell’Unione Europea per l’impermeabilizzazione di tetti esposti ad applicazione liquida, in conformità con ETAG 005. Inoltre è stato certificato dall’istituto tedesco per tecniche di costruzione
DIBt – Berlin, secondo le approvazioni tecniche europee(ETA), e secondo il marchio e certificazione CE.
MEMBRAPOL 250 risponde ai requisiti richiesti nella norma 1504-2 per i rivestimenti: “Prodotto per la protezione contro i rischi di penetrazione 1.3 (C), controllo dell’umidità 2.2 (C), aumento della resistività 8.2 (C).”

Risultati dei test ottenuti in laboratorio ETAG 005 per impermeabilizzazioni con prodotti liquidi di coperture a base di poliuretano

Durabilità nel tempo W3
Zone climatiche M e S
Resistenza al carico Da P1 a P3
Tetti inclinati Da S1 a S4
Resistenza su superfici a basse temperature TL3 (-30°C)
Resistenza su superfici ad alte temperature TH4 (+90°C)
Reazione al fuoco Classe E
Resistenza al carico del vento ≥ 50KPa

✓ Elevata adesione.
✓ Ottime caratteristiche meccaniche, a trazione e a taglio.
✓ Elevata inerzia chimica.
✓ Impermeabile all’acqua.
✓ Permeabile al vapore acqueo.
✓ Resiste all’ immersione in acqua.
✓ Riflette i raggi solari contribuendo quindi all’isolamento termico.
✓ Resistente ai detergenti, oli e prodotti chimici comuni
✓ Dotato di un’eccellente aderenza su tutte le superfici, anche su quelle già trattate con altri prodotti tipo: acrilici, membrane di bitume, alluminio, calcestruzzo, legno, metalli e mattoni, malte cementizie, ecc.
✓ Forma una membrana elastica superiore al 800%.
✓ Semplicità di applicazione.
✓ Traspirante.
✓ Applicabile da +5°C a +35°C.
✓ Temperatura di esercizio da -30°C a +90°C in aria, (+ 200° C per brevi periodi).
✓ Resistente a radici e liquidi stagnanti.
✓ A differenza dei tradizionali prodotti a rotoli non necessita di nastri adesivi ed è applicato a freddo.
✓ Dopo la posa la superficie è uniforme, senza giunture, che presenta con un aspetto gradevole.
✓ Manutenzione nel tempo molto semplice, basterà localizzare la parte usurata senza intervenire sull’intera superficie, riducendo così costi e tempi di lavorazione.

Preparazione del substrato
La preparazione del supporto è fondamentale, quindi la superficie da trattare deve presentarsi esente da qualsiasi inquinante, asciutta, coerente e deve possedere una resistenza allo strappo di almeno 1,5 MPa. L’acqua libera e stagnante proveniente dal sottofondo o da lavorazioni precedenti di lavaggio o
da eventi meteorologici deve essere allontanata o asciugata con opportuni mezzi.

 

1. Riparazione di crepe e lesioni da ritiro
E’ estremamente importante per un duraturo risultato di impermeabilizzazione riparare preventivamente con MEMBRAPOL PU 30 buche e crepe esistenti.
     ✓ CREPE – Pulire accuratamente il supporto, applicare se necessario il primer adeguato, lasciarlo asciugare e successivamente riempire la crepa con MEMBRAPOL PU 30 (sigillante poliuretanico).
✓ LESIONI DA RITIRO – Pulire accuratamente le lesioni, applicare il MEMBRAPOL PU 30 fino a saturare la lesione.

2. Applicazione del Primer
✓ Superfici assorbenti – calcestruzzo, malta cementizia o legno – applicare il primer MEMBRAPOL 710 o MEMBRAPOL EPOX/W.
✓ Superfici non assorbenti – bitume, ceramica e gres – applicare il primer MEMBRAPOL EPOX/BIANCO.
✓ Superfici non assorbenti – metallo, alluminio e vecchi rivestimenti plastici – applicare il MEMBRAPOL PRIMER M.F.
✓ Superfici sfarinanti – applicare il primer MEMBRAPOL EPOX/W.
✓ Superfici umide – con umidità del supporto superiore al 5% e/o in contro spinta – applicare il primer MEMBRAPOL 900 TIX o MEMBRAPOL 900 RAPIDO.

N.B.: E’ comunque possibile applicare il MEMBRAPOL 250 senza primer e opportunamente diluito. Per maggiore dettagli, si consiglia di consultare le schede tecniche dei relativi primer o contattare Ufficio Tecnico Membrapol.

 

Preparazione ed applicazione del prodotto

MEMBRAPOL 250 è un prodotto monocomponente, pronto all’uso previa accurata omogenizzazione con un agitatore meccanico a basso numero di giri, per 3 minuti al fine di ottenere una miscela omogenea. Si raccomanda, di evitare ulteriore miscelazione al fine di
minimizzare l’intrappolamento di aria. In questa fase, se necessario, è possibile diluire il prodotto con un massimo del 5 % in peso di MEMBRAPOL DILUENTE PU.

MEMBRAPOL 250 su tutta la superficie con rullo, pennello o airless. Se necessario utilizzare il MEMBRAPOL FABRIC tra tutte le proiezioni orizzontali e verticali e negli imbocchi dei pluviali.
Contemporaneamente all’applicazione del MEMBRAPOL 250 applicare, se necessario il MEMBRAPOL FABRIC su tutta la superficie. Dopo 24-48 ore applicare il secondo strato di MEMBRAPOL 250.
Non applicare il MEMBRAPOL 250 con consumi superiori a 0,800-1,00 Kg per strato, al fine di evitare la formazione di microbolle.
Non diluire prodotto con diluente nitro o diluente contenenti gruppi reattivi. Diluenti non appropriati causano il mancato indurimento del prodotto.
Per l’ulteriore stabilità di colore ai raggi UV e durabilità nel tempo, applicare sul MEMBRAPOL 250 uno o due strati di finitura poliuretanica della gamma MEMBRAPOL. Si consiglia seguenti prodotti:
✓ MEMBRAPOL 400 E
✓ MEMBRAPOL 400 OP/ANTISKID
In caso di particolari necessità si consiglia di contattare Ufficio Tecnico Membrapol.

COLORI
BIANCO, GRIGIO

CONSUMI
0,8-1 kg/mq applicato in uno strato.
Bisogna tenere conto che il cambiamento di fattori come la porosità della superficie, umidità, temperatura e il metodo di applicazione possono alterare i consumi sopraindicati.

CONFEZIONI
MEMBRAPOL 250 è disponibile nelle seguenti pezzature:  1kg – 6kg – 25kg
IMMAGAZZINAGGIO
MEMBRAPOL 250 è confezionato in contenitori di lamiera da 1kg, 6kg e 25 kg. Il prodotto è utilizzabile entro 12 mesi dalla data di confezionamento. Proteggere il materiale da umidità, gelo e luce del sole diretta. Temperatura di deposito: 5°- 30°C. Il prodotto dovrebbe rimanere nei contenitori originali, non aperti.

caratteristiche tecniche membrapol 250_1 caratteristiche tecniche membrapol 250_2